Terza Call del Programma Interreg Europe – Cooperazione territoriale

Dal 1° marzo 2017 e sino al 30 Giugno 2017 potranno essere presentate proposte progettuali nell’ambito del Programma Interreg Europe, programma di cooperazione territoriale, finanziato dal FESR, volto a migliorare l’attuazione di politiche e programmi di sviluppo regionale promuovendo scambi di esperienze e di policy learning fra attori di rilevanza regionale.
Il bando attiene a progetti di cooperazione interregionale sviluppati in relazione ai seguenti Assi e obiettivi specifici del Programma


Manifestazione d’interesse per investimenti nell’area di crisi industriale di Gela

Invitalia ha lanciato una call di manifestazioni di interesse ad investire, nell’ambito dell’elaborazione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale dell’area di crisi di Gela (costituita dai territori dei Comuni appartenenti ai Sistemi Locali del Lavoro di Gela, Mazzarino, Vittoria, Caltagirone, Riesi, Caltanissetta e Piazza Armerina), con l’obiettivo di definire i fabbisogni di sviluppo dell’area.
Il programma sarà supportato dal Ministero per lo Sviluppo Economico con aiuti sia in conto capitale che aiuti finanziari


Bando FEAMP per il sostegno all’avviamento dei giovani pescatori

Con DDG n. 47 del 10 Febbraio 2017, il Dipartimento della Pesca della Regione Sicilia ha approvato il Bando di attuazione della misura 1.31 del FEAMP 2014/2020 relativo a “Sostegno all’avviamento per i giovani pescatori”.
Destinatari del bando sono i pescatori – persona fisica – con età inferiore ai 40 anni e che abbiano esercitato l’attività di pesca per almeno 5 anni oppure la persona fisica che abbia un’età inferiore ai 40 anni ed un diploma nautico.


Nuova Sabatini, agevolazioni per Industria 4.0

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato, sul proprio sito istituzionale, informazioni relative alle agevolazioni previste dalla Nuova Sabatini per l’acquisto di beni strumentali nuovi, corrrelati al core business aziendale delle imprese.
Dal 1° marzo 2017 potranno essere presentate le domande per accedere alle agevolazioni e usufruire del contributo maggiorato, calcolato su un tasso di interesse annuo del 3,575%, a fronte di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.